Attendere prego...

Bookstore

La parente di San Gennaro

di Armando Carravetta
Codice ISBN: 9788897840473
Edizioni: Ateneapoli
Versione: Cartacea

Prezzo: € 9,90
IN VENDITA NELLE MIGLIORI LIBRERIE


Per l'acquisto on-line, con spedizione gratuita su tutto il territorio nazionale:


Per ulteriori informazioni contattare Ateneapoli editore al numero 081291166 o via e-mail all'indirizzo marketing@ateneapoli.it



Scheda libro

  Si teme la morte di un’anziana donna nel Centro Antico di Napoli: addirittura una parente di San Gennaro. Un cadavere viene trovato in mare a Posillipo, presso la villa del Presidente della Repubblica. Un giovane studente è dato per disperso dai giornali e a nulla valgono le ricerche della famiglia, degli amici e della fidanzata.
   Riuscirà il Sostituto Esposito a risolvere questi tre complessi casi, almeno apparentemente scollegati? C’è forse un’unica regia dietro questi episodi da cronaca nera?
   Lo spazzino investigatore, questa volta, è chiamato ad indagare nientemeno che dalla Deputazione, l’organo di governo del Tesoro di San Gennaro, preoccupato per la sorte della Parente. Facile immaginare come lui si butti a capofitto nelle indagini, spinto dalla sua innata curiosità e dalla voglia di spezzare la sua routine quotidiana, per diventare un protagonista della Napoli noir.
   I suoi metodi sono quelli soliti: camminare, ascoltare e ragionare. Niente di più e niente di meno. Il lettore seguirà il protagonista in lunghe e pittoresche passeggiate per la città, in cerca dei più oscuri indizi, ascolterà le sue conversazioni con la gente di strada, in un linguaggio vivo e colorito, infine condividerà con lui i ragionamenti che porteranno alla soluzione del caso.
   Inoltre, per merito di una sottile ironia e della sua filosofia da tre soldi, lo spazzino investigatore, oltre a trovare i colpevoli, riesce anche a fornirci uno spaccato unico di Napoli e delle sue contraddizioni, tra modernità e tradizione.

Scheda Autore

Armando Carravetta, napoletano del ‘63, ingegnere e professore universitario. Con il libro “L’inchiesta trash del Sostituto
Esposito”, nel 2013 si classifica al primo posto del concorso letterario “Inchiostro Digitale”. “L’inizio e la fine”, pubblicato
nel 2014, risulta tra i vincitori del Premio Internazionale “Città di Caserta 2015”. Dopo il successo nel 2015 con “Delitto
a Spaccanapoli”, nel 2016 scrive la quarta inchiesta del Sostituto Esposito: “Amore amorale”.