Attendere prego...

Cerca nell'archivio storico

Archivio storico


A Scienze Sociali il Welcome Day

"Non abbiate timore degli esami di Metodologia della ricerca e Statistica"

 News pubblicata il 30/10/2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Un incontro che “non nasce per parlare di questioni disciplinari, ma ha l’intento di far conoscere ai nuovi arrivati le opportunità e i servizi offerti”, chiarisce la prof.ssa Enrica Amaturo, Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali, nell’aprire la giornata di accoglienza, il 20 ottobre, dedicata alle matricole dei Corsi di Laurea Triennali in Sociologia e in Culture Digitali e della Comunicazione. 
“Frequentare, partecipare attivamente alle lezioni e sfruttare le opportunità offerte dal Dipartimento”, il segreto per riuscire negli studi. “La nostra è una disciplina viva e lo scambio di idee è di fondamentale importanza. Qui si può trovare un’offerta di incontri culturali molto ricca. Questo vuol dire prendere contatto con la disciplina”. Poi, un consiglio da docente: “Non abbiate paura degli esami di Metodologia della ricerca e Statistica. Non sono esami difficili, basta avere la voglia di ragionare. Noi docenti vi offriamo tutti gli strumenti necessari per superarli. Fare sociologia vuol dire avere un metodo e usufruire di un linguaggio, quello della statistica. Sono esami essenziali, da sostenere il prima possibile. Per costruire un palazzo bisogna avere le fondamenta”.
Il Dipartimento, sottolinea la prof.ssa Amaturo, attiva “non Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione, ma Corsi in Sociologia che si occupano particolarmente degli aspetti della comunicazione. Negli ultimi tempi si registra un calo dei Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione in Italia. Noi costituiamo l’unico caso in cui questo calo non c’è. Perché, mentre altrove si mira ad una formazione generica, da noi, invece, la comunicazione è incardinata in un ambito disciplinare specifico, quello della sociologia”. Un’altra opportunità per chi abbia interesse ad immatricolarsi: a breve sarà pubblicato un nuovo bando che consentirà di concorrere all’attribuzione dei posti ancora disponibili (entrambi i Corsi sono a numero programmato). I test d’ammissione si terranno il 30 novembre.
 
Gli sbocchi occupazionali
 
“La preparazione che riceverete – spiega la prof.ssa Amalia Caputo, responsabile dell’orientamento – è eterogenea e, quindi, vi consentirà di impiegarvi in vari settori occupazionali. Quelli più comuni riguardano le nostre materie principali, Statistica, Antropologia e Ricerca sociale. Stiamo parlando di tutte quelle attività che comprendono ricerche di mercato, sondaggi d’opinione, ricerca sociale in genere. Esiste, poi, tutto un settore della comunicazione a cui poter accedere. Esso racchiude testate giornalistiche, radio, ecc... Vantiamo anche una convenzione con la Rai”.
“Oggi – prende parola la prof.ssa Amaturo – tutti gli enti pubblici hanno l’obbligo di avere un sito web, che, ovviamente, ha bisogno di essere curato. Porte aperte, quindi, anche per quanto riguarda la comunicazione istituzionale. Inoltre, concorre alla formazione del sociologo anche il settore antropologico. In tal senso, basta pensare agli impieghi nelle aree museali.  Se guardiamo i dati AlmaLaurea, il gruppo disciplinare politico-sociale, al quale apparteniamo, è posizionato nella parte medio-alta della classifica impiego. Una cosa è certa: quello che oggi paga sul mercato del lavoro è l’eccellenza”. 
Qualche consiglio anche di ordine amministrativo. “È molto importante – spiega la dott.ssa Filomena Liguoro, dell’Ufficio Area Didattica – attivare sin da subito la propria e-mail istituzionale, utile per avvisi e informazioni su eventi. Tenete sempre sotto controllo il servizio Segrepass. Spesso, infatti, possono esserci errori nel proprio piano di studi che è bene segnalare. Non dimenticate che per il passaggio al II anno è necessario avere  almeno 30 crediti. Imparate a memoria il vostro Pin, oggi indispensabile per la registrazione digitale degli esami. Infine, non sottovalutate l’importanza del portale Web Docenti, dove ogni professore carica tutte le informazioni necessarie sulle materie insegnate”. 
“Possiamo risolvere i vostri problemi – afferma Claudia Volpicelli, rappresentante degli studenti – quindi non esitate a contattarci e a parlare con noi. Non siamo altro che un filo di comunicazione tra voi studenti e i docenti. Se incontrate problemi anche on line, come il non corretto caricamento degli esami sostenuti, noi vi possiamo aiutare o dare suggerimenti sul da farsi. Siamo, inoltre, in prima linea nell’organizzazione di seminari per accumulare crediti formativi a scelta libera”.
Fabiana Carcatella


Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!