Attendere prego...

Cerca nell'archivio storico

Archivio storico


FURTI E RAPINE: gli studenti della sede di San Giovanni sono preoccupati

 News pubblicata il 27/10/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
L’anno comincia con molta preoccupazione per tutti coloro i quali frequentano la sede di San Giovanni a Teduccio del Collegio di Ingegneria. Nei giorni compresi fra il 9 e l’11 ottobre, infatti, si sono verificati due episodi violenti; due rapine, una delle quali a mano armata, ai danni di altrettante studentesse a cui sono stati portati via cellulare ed effetti personali, avvenute in pieno giorno nei pressi della stazione delle Ferrovie dello Stato Napoli San Giovanni - Barra. “Sono accadute entrambe in un punto in cui mancano le telecamere di sicurezza”, racconta uno studente, testimone del secondo furto, uno scippo verificatosi fra le 15.30 e le 16.00. “Alcuni di noi hanno anche provato a intervenire, ma lo scippatore, fuggendo, ci ha minacciati – prosegue il ragazzo che descrive l’angoscia generale – L’anno scorso non abbiamo avuto alcun problema, non ci era nemmeno venuto in mente che potesse accadere qualcosa del genere. Gira voce che i due rapinatori siano stati arrestati e, per fortuna, dopo le denunce alle Forze dell’Ordine, si vede sempre qualcuno di presidio alla stazione. Tuttavia, cerchiamo di non restare mai da soli e di muoverci sempre in gruppo. Abbiamo scritto a tutti, al Rettore, alle associazioni studentesche; la situazione sembra essere ritornata stabile, ma continuiamo ad essere molto preoccupati”.


Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!