Attendere prego...

Cerca nell'archivio storico

Archivio storico


Gli studenti: "i servizi sono a portata di mano"

 News pubblicata il 13/07/2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA
“Il campus è la struttura ideale per poter trascorrere l’intera giornata in Facoltà – afferma Filippo Caggiano, 26enne, originario di Avellino, rappresentante degli studenti in Senato Accademico, iscritto a Medicina, che ha scelto l’Università di Salerno dopo aver visitato la sede ed esserne rimasto meravigliato – È tutto concentrato, i servizi sono a portata di mano: le segreterie sono in prossimità delle Facoltà, non ci sono problemi di spazi per lo studio, abbiamo un enorme parcheggio videosorvegliato e gratuito, due mense dove si può avere un pasto completo con tre euro. Insomma, si può davvero studiare in tranquillità”. Negli anni, per Filippo “è migliorata anche la comunicazione tra studenti e docenti, i quali, ora, sono rintracciabili facilmente via mail, anzi alcuni comunicano tramite i loro blog. Peccato che continuiamo a vivere all’ombra delle Università napoletane, che non hanno nulla in più rispetto a noi”. Facile anche da raggiungere. “Ogni mezz’ora, c’è un autobus per Avellino – afferma Valentina Battipaglia, 28 anni, di Pontecagnano, laureanda in Ingegneria meccanica – ed è ben collegata anche con Salerno, anche se, negli ultimi mesi, si avverte qualche problema a causa del fallimento della ditta di trasporti Cstp”. I punti positivi superano di gran lunga i piccoli disagi quotidiani della vita da studente. “Forse, l’unico problema è che il campus si trova a Fisciano – conclude Valentina, poco fiduciosa sulle opportunità di lavoro che potrà offrirle il territorio dal quale proviene – Frequentare un’Università del nord Italia significa essere agevolati nell’inserimento del mercato del lavoro. Qui, le poche aziende che ci sono non hanno forti legami con il mondo accademico”.


Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!