Attendere prego...

News Attualità


40 milioni di euro per acquisire le ex Officine Fiore ad Ercolano, nuova sede del Polo Agrario

 News pubblicata il 14/03/2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sembra sbloccarsi lo stallo, ormai decennale, che riguarda le ex Officine Fiore di Ercolano. Salutate nel 2007 come il nuovo polo scientifico vesuviano, sede di laboratori di Agraria della Federico II e del CNR, hanno poi subito, a seguito di fallimenti e traversie burocratiche, una battuta d’arresto. Proprio in questi giorni, dopo mesi di laboriosa attività, l’Ateneo ha invece lanciato un avviso di preinformazione nel quale ha manifestato l’interesse ad acquisire l’area. Nell’avviso, al quale entro l’anno fiscale dovrebbe seguire un vero e proprio bando di gara, si parla di “Acquisizione di immobile da adibire a sede del Polo Agrario Integrato mediante ricorso all’istituto del leasing in costruendo ex art. 160 bis del D.lgs. 163/2006 e s.m.i”. Anche se non viene ancora menzionata la struttura delle Officine Fiore, si parla di ricognizione per l’individuazione “di un immobile da adibire a sede del Polo Agrario Integrato, per le esigenze del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e di vari istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il complesso immobiliare deve essere realizzato in modo da essere integralmente rispondente alle esigenze strutturali e funzionali del Polo Agrario. Il complesso dovrà avere preferibilmente le seguenti caratteristiche...
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 4/2016)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!