Attendere prego...

News Attualità


Nuova presidenza Adisurc

Borse di studio, oggi "la situazione è vicina alla normalità"

 News pubblicata il 15/04/2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Inizia a prendere forma la nuova struttura di governo dell’Adisurc Campania, l’ente che si occupa su scala regionale dei fondamentali servizi agli studenti universitari: borse di studio, mense e alloggi.
Dopo la radicale riorganizzazione e fusione dei sette storici enti campani, portata a conclusione dal Presidente uscente prof. Domenico Apicella, l’avv. Emilio Di Marzio, Presidente dal 9 febbraio scorso, con i consiglieri di amministrazione - i professori Antonio Moccia (Università Federico II) e  Antonella Malinconico (Università del Sannio) - e il Direttore Generale pro-tempore dott.ssa Maria Salerno, sta lavorando per dare corpo alla struttura che attualmente lamenta carenze di personale. A maggio, dopo la procedura di selezione, entreranno in servizio con posizioni di dirigente apicale Francesco Crisci e Lucia Sorrentino che andranno a coordinare gli otto funzionari. Inoltre, si stanno avviando le procedure per l’individuazione e la nomina del nuovo Direttore Generale. 
In attesa della componente studentesca in Consiglio di Amministrazione (in ritardo per la sospensione delle procedure elettorali causa emergenza sanitaria), il Presidente sta portando avanti consultazioni con gli Atenei regionali per individuare priorità negli investimenti: “sto destinando parte del mio impegno iniziale alla connessione con i principali attori del sistema universitario per conoscere le loro esigenze, sono sicuro che riusciremo a fare tanto. Il neo Ministro all’Università Maria Cristina Messa ha dichiarato attenzione per il Mezzogiorno ed ha confermato il miliardo di euro sulle residenze universitarie programmato dal Governo Conte con il Ministro Gaetano Manfredi. Inoltre, ha annunciato una semplificazione delle procedure che attualmente sono lunghe e complesse”.
Se per le residenze universitarie si parte quasi da zero, diversa sembra essere la situazione relativamente alle borse di studio: “la Regione Campania, con la Presidenza De Luca, ha recuperato storici enormi ritardi sulla erogazione del sostegno agli studenti, si sta procedendo con lo scorrimento della graduatoria ed oggi possiamo dire che la situazione è vicina alla normalità”.
L’argomento mense non è stato discusso nelle prime riunioni del Consiglio di Amministrazione, si valuta la possibilità di recuperare spazi alla Federico II e non solo, con l’erogazione di altri servizi: “non credo ci sia contrapposizione tra convenzioni esterne e una mensa strutturata dell’Adisurc, sono conciliabili. Una eventuale sana competizione potrà portare solo benefici agli studenti”.
 
Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!