Attendere prego...

News Attualità


Innovazione in campo alimentare, il CAISIAL "una scommessa vinta"

 News pubblicata il 26/01/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
La nascita dell’Incubatore per l’innovazione di prodotto e di processo in campo alimentare è stata l’occasione per fare il punto sulle attività svolte dal CAISIAL (Centro di Ateneo per l’Innovazione e lo Sviluppo nell’Industria Alimentare) della Federico II in un incontro tenutosi il 9 gennaio al Dipartimento di Agraria di Portici. Il Centro, diretto dal prof. Paolo Masi, opera, dal 2004, per il trasferimento tecnologico nel settore agroalimentare a supporto soprattutto delle start up e delle piccole e medie imprese. Che sono la maggioranza nell’agroalimentare: “su 300 mila imprese presenti in Europa sono solo 49 i grandi marchi. Queste piccole realtà hanno bisogno di centri come il nostro, attraverso i quali poter fare ricerca. Abbiamo collaborazioni con grandi nomi come la Barilla, la Nestlè o la Unilever, ma è soprattutto con aziende sotto i 200 dipendenti che lavoriamo”. Il CAISIAL, racconta Masi, è nato come una sorta di scommessa circa 10 anni fa, sotto il rettorato Trombetti, “puntando sulla necessità che la Campania si dotasse di una struttura per il trasferimento tecnologico in questo campo, secondo una visione prospettica possiamo dire ante-litteram della terza missione. In Ateneo sono presenti tante punte di eccellenza e si è pensato di poter collaborare tutti a progetti rivolti all’innovazione. Al Centro collaborano, infatti, docenti di diversi Dipartimenti: dall’Economia alla Medicina, dall’Ingegneria alla Farmacia. Oltre a questo, ci sono collaborazioni con realtà esterne come la Tecnolimenti di Milano. Oggi, questa si può dire una scommessa vinta”, afferma Masi presentando i numeri di questo decennio. Il Centro ha ricevuto...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 26 gennaio (n.1/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!