Attendere prego...

News Attualità


Il bilancio dei Rettori

Paolisso: percorsi di eccellenza per studenti brillanti, conti a posto, nuova sede a Caserta per Rettorato e Amministrazione

 News pubblicata il 11/12/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le cerimonie in pompa magna le evita. Perché costano. Quantizza: tra i 10 e i 15 mila euro. Preferisce che quella cifra sia dedicata “ad altre iniziative dell’Università e possibilmente a favore degli studenti”. In tempi di magra, una scelta apprezzabile e che farebbero bene ad imitare anche in altri ambiti. Non si terrà, dunque, l’inaugurazione dell’anno accademico all’Università della Campania Luigi Vanvitelli. Lo annuncia ai nostri taccuini il Rettore Giuseppe Paolisso. Un momento di incontro ufficiale tra tutte le componenti dell’accademia e aperto al territorio lo prevede per il 2020, quando, a conclusione del suo mandato, tirerà le somme. Intanto, da qualche settimana ha prodotto una relazione sul primo triennio di Rettorato. Ma è tempo di guardare avanti. Procede l’accorpamento dei Dipartimenti, cavallo di battaglia in campagna elettorale. “Siamo partiti da 19 Dipartimenti, dal 1° gennaio si ridurranno a 16. Un accorpamento è già stato realizzato a Medicina, il prossimo riguarderà la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base che avrà un Dipartimento di Ingegneria, uno di Architettura, uno di Matematica e Fisica. Sarà più semplice per gli studenti identificarsi in un vero Polo Tecnologico”. Policlinico a Caserta: “una accelerazione dei lavori c’è stata, l’apertura alla...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 dicembre (n. 20/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!