Attendere prego...

News


Esame di Tedesco I: "passi da gigante in pochi mesi" grazie a un Laboratorio di scrittura

 News pubblicata il 12/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
91 bocciati su 156. È il bilancio finale dell’esame scritto di Lingua Tedesca del 31 gennaio. Punto debole di molti studenti è stata la produzione del testo, parte ultima di una prova che consta di altre due sezioni (grammatica e comprensione del testo). Al fine di fornire agli studenti un supporto didattico concreto ai fini dell’esame di giugno è stato predisposto sui corsi del primo anno, di cui è responsabile la prof.ssa Barbara Haussinger, un laboratorio di scrittura finalizzato alla stesura di testi scritti. Terrà le esercitazioni la prof.ssa Sigrid Waltraud Peitz, lettrice, le cui lezioni aggiuntive andranno seguite insieme al lettorato. Un esperimento già varato negli anni passati e riuscito con successo che nel secondo semestre sarà messo nuovamente a disposizione dell’ampia platea di studenti, dopo aver constatato agli esami i miglioramenti ottenuti da chi l’ha frequentato assiduamente. “Punto di partenza per l’elaborazione di qualsiasi testo è la lettura della traccia che sul compito definisce in modo molto dettagliato la consegna, specificando sia la forma dell’elaborato (lettera formale o informale, mail, testo argomentativo) che il topic da trattare. Viaggi, tempo libero, lavoro dei propri sogni, libri o film preferiti: gli argomenti richiedono ciascuno l’approfondimento di un lessico tematico appropriato. Tuttavia, non si viene giudicati per il contenuto ma per la forma in cui ci si esprime”: sono le parole di Antonia Gaudino, iscritta al secondo anno di Mediazione Linguistica e Culturale. “Ovviamente, la valutazione sarà positiva quando la scrittura risulta scorrevole e il concetto chiaro. In più, al corso ci insegnano a...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 marzo (n. 4/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!