Attendere prego...

News


Ex allievi in cattedra raccontano i tanti mestieri dei biologi

 News pubblicata il 14/12/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ex allievi in cattedra per raccontare i loro percorsi e dare consigli e indicazioni valide ai colleghi più giovani: lunedì 26 novembre si è rinnovato l’appuntamento con il mondo del lavoro coordinato dalla prof.ssa Laura Fucci presso il campus di Monte Sant’Angelo. Accompagnati dai loro docenti, gli studenti dei Corsi di Laurea in Biologia e Biologia Generale e Applicata hanno affollato l’aula A5 ascoltando le testimonianze di chi è riuscito a sfruttare la propria laurea in Biologia imboccando strade nuove e alternative e chiedendo consigli su come costruire un futuro professionale di successo. “Tutti noi ci siamo iscritti a Biologia un po’ per passione, ma non avevamo chiare le strade che si sarebbero aperte con una laurea di questo tipo. Il mondo del lavoro sta cambiando e oggi ci sono delle professioni alle quali non pensereste mai. Farvi incontrare dei colleghi, giovani, che hanno intrapreso delle attività diverse può aiutarvi a trovare dei percorsi nuovi e più adatti a voi”, ha esordito la prof.ssa Fucci passando poi la parola ai sei relatori.
Perché Biologia? Che cosa volete fare da grandi? ha domandato agli studenti il dott. Martino Testa (Therapy Training Specialist, Divisione diabete, Medtronic Italia): “Mi sono laureato nel 2014 in Scienze Biologiche e poi in Biologia del Differenziamento e della Riproduzione. Il giorno dopo la laurea sarà uno dei più strani della vostra vita e non saprete assolutamente cosa fare. Finita l’università ho fatto l’informatore scientifico per un anno anche se era un lavoro che non mi piaceva. Poi il consulente per un laboratorio e, infine, sono arrivato a Medtronic. La mia è una storia di fortuna e di impegno. Sono entrato come sostituzione maternità, ma poi ho avuto la conferma a tempo indeterminato. Del mio lavoro si conosce relativamente poco proprio perché è nuovo. Insegno ai pazienti...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 10 dicembre (n. 18-19/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!