Attendere prego...

News Federico II


A cinque mesi dal crollo del Dipartimento, riapre l'ospedale veterinario

 News pubblicata il 23/05/2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Riapre l’OVUD, Ospedale Veterinario Universitario Didattico del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università Federico II dopo il crollo dello scorso dicembre.
Sarà operativo h24 grazie ad una struttura composta da oltre 45 persone tra personale docente e ricercatore tecnico-amministrativo, borsisti, assegnisti, dottorandi e liberi professionisti a contratto.
L’Ospedale eroga numerose prestazioni e consulenze cliniche di base e specialistiche su piccoli e grossi animali, avvalendosi anche di un servizio Clinico Didattico Mobile rivolto alle aziende zootecniche e ai centri ippiatrici ubicati sul territorio.
Presso l’OVUD è offerta una consulenza specialistica in ortopedia e traumatologia, neurologia e neurochirurgia, oculistica, oncologia, e chirurgia di base, anestesiologia, medicina interna (dermatologia, gastroenterologia, endocrinologia, ematologia, medicina comportamentale, cardiologia). Sono inoltre fornite prestazioni specialistiche in ambito ostetrico-ginecologico (trattamento delle patologie dell’apparato riproduttore e relativa terapia chirurgica riproduzione assistita e monitoraggio della gravidanza). L’ospedale si avvale anche del servizio del centro di diagnostica per immagini (Centro Interdipartimentale di Radiologia Veterinaria) che offre servizi di radiologia diretta e contrastografica con acquisizione digitalizzata, ecografia, esame TAC. E’ attiva, inoltre, la diagnostica neuromuscolare (elettromiografia, elettroneurografia), l’elettroretinografia e la diagnostica ecografica internistica. Le procedure standard sono eseguite su richiesta delle strutture interne all’ospedale o su richiesta da parte di strutture cliniche esterne. Le prestazioni complesse (in anestesia generale, contrastografiche e di radiologia interventistica) salvo le emergenze, sono eseguite previa prenotazione.
L’ospedale è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 14. Dopo tale orario non è consentito l’accesso e restano in funzione le strutture specialistiche e le sale operatorie fino alle 17 per l’attività su prenotazione e per lo smaltimento del lavoro residuo delle ore mattutine. L’attività di consulenza specialistica si effettua dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle ore 17.00 (consulenze ostetriche martedì e giovedì h 9.30-17.00). Presso l’ospedale è attiva la degenza 24h, sette giorni su sette per il ricovero dei pazienti chirurgici e non che richiedono ospedalizzazione. Per i pazienti affetti da patologie trasmissibili è presente un ricovero con opportuno isolamento. È, infine, disponibile un’area di Terapia Intensiva per la gestione del paziente critico.



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!