Attendere prego...

News Federico II


Interessante iniziativa avviata dalla cattedra del prof. Guizzi

A Diritto Commerciale lezioni monografiche con la partecipazione attiva degli studenti

 News pubblicata il 24/03/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Un ciclo di lezioni a carattere monografico: l’iniziativa della cattedra di Diritto Commerciale del prof. Giuseppe Guizzi. Iniziate il 15 marzo, le lezioni si pongono come un’integrazione al corso principale. Vertono sulla “Disciplina delle offerte pubbliche di acquisto”. Non un semplice copia ed incolla di argomenti già spiegati, ma un modo di avvicinare i ragazzi alla materia, rendendoli protagonisti. Saranno, infatti, gli studenti a presentare i casi  esaminati, poi partirà una discussione collettiva e partecipata. “Volevamo sperimentare qualcosa di diverso, che avesse un taglio pratico. Dal confronto con i colleghi, è emersa la volontà di coinvolgere i ragazzi attraverso verifiche periodiche, permettendo loro di esporre il materiale oggetto della discussione”, spiega il prof. Guizzi. Il ciclo di incontri andrà avanti fino al 7 giugno. La frequenza sarà valutata al fine del superamento dell’esame finale. “La partecipazione attiva, opportunamente verificata durante lo svolgimento delle lezioni, comporterà l’esonero, in sede di esame, della parte del programma concernente la disciplina dei mercati finanziari. Il corso monografico si ‘allarga’ e va a comprendere e riconoscere quei determinati argomenti, sgravando gli studenti durante la prova della sessione estiva”, afferma il prof. Guizzi, il quale non crede nell’utilità delle prove intercorso perché “distolgono dallo studio continuo. Dovendo affrontare un mini esame, i ragazzi si concentrano solo su quello, smettono di seguire e perdono tutto il lavoro svolto fino ad allora”. Le lezioni monografiche, invece, “consentono di gestire la didattica con verifiche continue su una determinata parte del programma. Solo su quella, poi, si sonderà il terreno e si valuterà se può essere esentata in sede di esame”. Il professore spera in questo modo di avvicinare i ragazzi ad uno...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 24 marzo (n.5/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!