Attendere prego...

News Federico II


A Processi dell'industria alimentare tornano in cattedra i professionisti

Esordio ad aprile con il pastificio Ferrara. Maggio dolce con Indaco e Unilever: si parlerà di caramelle e gelato. Visita in esterna a Tutto Pizza

 News pubblicata il 08/05/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il processo di produzione di pasta, caramelle e dolci raccontato dalla voce di rappresentanti aziendali con trascorsi studenteschi al Dipartimento di Agraria. Gli incontri con professionisti di settore sono ormai una tradizione consolidata al corso di Processi dell’industria alimentare della professoressa Annalisa Romano, al terzo anno di Tecnologie Alimentari. Una tradizione confermata anche quest’anno e, come di consueto, articolata in quattro incontri con altrettante aziende. Ad aprile il via. A maggio gli ultimi due in scaletta. Attesi, con date ancora da definire, la Indaco Spa, che parlerà del processo di produzione di caramelle e chewing gum e la Unilever, che porterà in aula il gelato industriale. Non sono ammessi spettatori passivi. “I contenuti dei seminari saranno oggetto di domande all’esame”, il chiarimento in aula della docente all’incontro di apertura tenutosi lo scorso 10 aprile. In quel frangente, a esporre dietro la cattedra è stata la dottoressa Adele Cianciulli, responsabile qualità e sicurezza alimentare del pastificio Guido Ferrara, laureatasi in Dipartimento nel 2003. Sul tavolo di discussione uno degli alimenti più amati dagli italiani, la pasta, appunto. Il calendario didattico prevede anche un appuntamento in esterna. Si tratta della partecipazione, già vissuta l’anno scorso, al prossimo Tutto Pizza, il quarto salone internazionale della pizza che andrà in scena alla Mostra d’Oltremare dal 20 al 22 maggio. Un evento con ingresso gratuito riservato agli operatori di settore: “lì i ragazzi hanno modo di osservare e toccare con mano prodotti e attrezzature tipiche della filiera produttiva”. Una realtà, quella del food, che cresce, si espande e si rinnova continuamente: “è importante stare al passo con i tempi e cercare di aggiornare i programmi di studio sulla base delle novità”. Motivo per il quale al corso si insiste su temi quali...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 3 maggio (n. 7/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!