Attendere prego...

News Federico II


Capri Summer School Federico II, alta formazione a Capri con giovani studiosi di tutto il mondo

 News pubblicata il 12/09/2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Dal 15 al 19 settembre 2014 l'Università degli Studi Federico II rinnova l'appuntamento con la 'Capri Summer School ospitata dalla settecentesca Villa Orlandi di Anacapri, riservata a giovani studiosi di discipline manageriali provenienti da tutto il mondo, sotto l'egida della Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA). Novità della seconda edizione, la collaborazione con la Fondazione Axel Munthe, che  accoglierà  la giornata inaugurale a Villa San Michele, nel quadro di un sempre maggior sviluppo delle sinergie per l’ alta formazione di respiro internazionale.
L'iniziativa è nata nel 2013 grazie all'attività scientifica del gruppo di Organizzazione Aziendale guidato dal prof. Riccardo Mercurio all'interno del Dipartimento di Economia Management e Istituzioni diretto dalla prof.ssa Adele Caldarelli.  La Scuola si avvale del contributo di un network di 20 giovani docenti e ricercatori 'under 40', tra cui il coordinatore prof. Gianluigi Mangia, in accordo con l’Università di Cardiff (UK), ateneo da tempo collegato alle ricerche del Dipartimento, e con la collaborazione delle Università di Innsbruck, Parigi, Grenoble, Keele, Siena.
“La Scuola si propone come una sfida al luogo comune dei cervelli sempre in fuga verso altre Università e altri Paesi – spiegano i professori Mercurio e Mangia - La significativa risposta del mondo della ricerca internazionale alla proposta della Federico II deve farci riflettere: sulle rotte imprescindibili dell'internazionalizzazione dei nostri atenei sarebbe a nostro parere possibile rilanciare con l' attività didattica estiva una sorta di 'Gran Tour della conoscenza', che associ studio a soggiorni per ricercatori e studenti, contribuendo a quel necessario recupero di competitività, a vantaggio sopratutto degli Atenei del Sud’’.
La Federico II, dopo il successo della prima edizione, è infatti oggi l' unica Università Italiana scelta da AIDEA, prestigiosa Accademia presieduta dal prof. Alessandro Carretta, come partner di una scuola internazionale di metodologia della ricerca destinata a giovani studiosi di discipline manageriali.
La 'faculty' della Summer School è composta da otto professori di riconosciuto valore in tema di metodologia della ricerca provenienti da alcune delle più accreditate istituzioni universitarie europee: Hugh Willmott e Mike Wallace, Cardiff Business School; Gazi Islam, Grenoble Ecole de management; Afshin Mehrpouya, HEC Paris; Richard Weiskopf, Innsbruck University; Roberto Di Pietra, Università di Siena; Emma Bell, Keele University; Marie-Laure Djelic, ESSEC Business School.
Chair italiano è Riccardo Mercurio, nel comitato organizzatore i docenti della Federico II Riccardo Viganò e Gianluigi Mangia e della Seconda Università di Napoli Vincenzo Maggioni e Marcello Martinez, l'iniziativa, patrocinata dal Comune di Anacapri e da Institut Francais Napoli, ha il contributo della Compagnia di San Paolo, Banco Napoli S.p. A, Arfaem, Kimbo e SAGE Publishing e da questo anno si realizza in collaborazione con la Fondazione Axel Munthe retta dal Console di Svezia Staffan de Mistura.
Le lezioni e i seminari, che coinvolgeranno 30 studiosi provenienti dai principali paesi europei e del continente americano, abbracceranno le diverse anime disciplinari che compongono l'Accademia: economia aziendale ed accounting, economia e gestione, marketing e strategie; organizzazione aziendale e comportamento organizzativo; economia degli intermediari finanziari e finanza.



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!