Attendere prego...

News Federico II


Esperienza innovativa per le matricole di Ingegneria Informatica e di Ingegneria dell'Automazione. Bonus all'esame per quanti si sono lasciati coinvolgere nella realizzazione degli esperimenti

Carrucole, pendoli e fucili ad aria compressa per comprendere Fisica I

 News pubblicata il 02/03/2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un tocco di originalità per il corso di Fisica I tenuto dalla prof.ssa Adele Ruosi e previsto al primo anno dei Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica e Ingegneria dell’Automazione. Gli studenti, oltre ad assistere alle lezioni, sono stati coinvolti nella realizzazione di esperimenti, presentati, poi, l’ultimo giorno di lezione. Il risultato è stato racchiuso in un video caricato on-line e reperibile sul sito dei rispettivi Corsi di Laurea. 
La prof.ssa Ruosi al momento non è in Italia, quindi a parlarci dell’esperienza sono gli stessi studenti. Alcuni si dicono molto soddisfatti, altri hanno incontrato non pochi problemi. “Ho seguito il corso di Fisica I ? racconta Italia Conte, III anno Ingegneria Informatica ? durante il primo semestre. In base alla mia esperienza, credo che la prof.ssa Ruosi sia una delle poche, se non l’unica docente, ad impegnarsi in prima persona a seguire ognuno di noi. Il suo metodo di studio è stato un po’ ‘scolastico’, ma alla fine si è rivelato un bene. La professoressa, infatti, è solita assegnare compiti da svolgere a casa, per poi correggerli, insieme ad un volontario, la lezione successiva. Un qualcosa in più, insomma, rispetto alla solita lezione in cui, invece, segui passivamente da posto. Anche altri docenti assegnano esercizi da svolgere a casa, ma non tutti si impegnano a farli correggere. È sempre stata disponibile, anche dopo le lezioni o tramite e-mail. Addirittura, ho contattato la docente di recente, durante il suo soggiorno negli Stati Uniti, per chiederle aiuto riguardo un esercizio e lei non ha esitato a venirmi incontro”. La studentessa, poi, passa agli esperimenti: “La prof.ssa Ruosi ha esposto l’intenzione di farci realizzare...
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 3/2015)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!