Attendere prego...

News Federico II


Iniezione di ottimismo per le matricole di Economia Aziendale ed Economia delle Imprese Finanziarie

Come diventare commercialisti e CFO I consigli di Moretta e Giani

 News pubblicata il 21/11/2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

‘Costruire una carriera nella Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo’. È il titolo del seminario che si è svolto il 6 novembre a Monte Sant’Angelo, organizzato dal prof. Roberto Maglio nell’ambito delle lezioni di Economia Aziendale e Ragioneria per le matricole dei Corsi di Studio in Economia Aziendale ed Economia delle Imprese Finanziarie.
Ospiti dell’incontro, Vincenzo Moretta, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, e Jean Paul Giani, Chief Financial Officer di Alenia Aermacchi. 
“Anche in un momento di crisi come questo, il commercialista resta un riferimento per tutti quelli che vogliono fare degli investimenti svolgendo, quindi, un’importante funzione sociale. Se pensate che questo possa rappresentare per voi uno sbocco auspicabile, consideratelo come il primo obiettivo del vostro percorso universitario”, dice nel suo intervento il dott. Moretta, laureatosi in Economia alla Federico II, il quale, nella sua carriera, si è occupato del fallimento di Bagnoli ed è stato Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano.

Con la determinazione ce la si può fare

“Immaginate cos’è stato seguire oltre settemila commercialisti milanesi, tutti interisti e milanisti – scherza Moretta per un attimo – Esempi come quello di Bagnoli vi fanno capire fin dove può arrivare un professionista di questo settore, e i miei genitori non avevano uno studio commercialista. Perciò, chi è disposto a seguire questo percorso con grande determinazione alla fine ce la fa”. Un buon percorso universitario: è il primo passo per puntare a svolgere la professione del consulente globale d’impresa, una figura che al giorno d’oggi presenta oltre quaranta aree di specializzazione: “per questo ci stiamo impegnando ad abbattere il muro che c’è fra l’università e il mondo del lavoro, che ci chiede sempre di più”, conclude Moretta.
Fulcro della mattina è la relazione del dott. Giani il quale, dopo aver presentato l’azienda, parte del gruppo Finmeccanica, con oltre centocinquanta dipendenti, sedi a Varese, Pomigliano e Roma e investimenti da quattrocento milioni l’anno, distribuisce preziosi consigli ai ragazzi, raccontando ...
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 19/2014)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!