Attendere prego...

News Federico II


Laurea Magistrale in Ingegneria Strutturale e Geotecnica per tre studenti stranieri

Confetti rossi per Muhammad, pakistano, e Samah e Mona, sudanesi

 News pubblicata il 02/05/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Congratulations on your graduation! Muhammad Amir Nisar dal Pakistan, Samah Maghoub e Mona Bashir dal Sudan sono i primi studenti stranieri a laurearsi in Ingegneria Strutturale e Geotecnica (STReGA), Corso di Laurea Magistrale del Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura. “Si sono laureati nell’ultima sessione, quella del 28 marzo – precisa il prof. Andrea Prota, Direttore del Dipartimento – e hanno scelto di seguire le lezioni interamente in inglese. Questa è un’opzione che viene offerta agli studenti sia stranieri che italiani. Muhammad, Samah e Mona si sono mostrati estremamente interessati a quanto hanno studiato qui e ora si preparano a proseguire il loro percorso, pensando anche di studiare in altri paesi. Hanno vissuto questa esperienza guardando al mondo”. Dopo la laurea, il Dipartimento ha offerto un rinfresco agli studenti permettendo loro di festeggiare il traguardo raggiunto insieme alle famiglie e agli amici. 
“Per quattro anni ho studiato Ingegneria Civile alla UET Lahore, un’università molto conosciuta nel mio paese, il Pakistan – racconta Muhammad, che ha discusso la tesi con relatore il prof. Giorgio Serino e correlatore il dott. Simone Galano – Per studiare mi sono spostato a Lahore che non è la mia città natale e sono stato negli alloggi universitari. Dopo aver completato la laurea ho avuto un’esperienza di lavoro di alcuni anni nella costruzione di Fondazioni su Pali, in connessione ovviamente con l’Ingegneria Geotecnica. Il Corso di Laurea Magistrale che ho scelto in Italia è stato completamente pertinente con la mia esperienza di lavoro e con il campo che mi interessa. Ho trovato questo Corso navigando sul web. Ho ricevuto anche una borsa di studio completa dall’università per tutta la Laurea Magistrale”. Muhammad si è laureato con una tesi dedicata a ‘Fattibilità tecnica di isolamento di base a basso costo e dispositivi antisismici nei Paesi in via di sviluppo’: “Prima della laurea mi sentivo un po’ stressato, il che è naturale anche perché sono in Italia da più di due anni. Immediatamente dopo, invece, ero felice, sereno e beato. Ho ricevuto le congratulazioni degli amici e anche degli altri studenti”. Si è anche ben informato sull’università in cui ha trascorso gli ultimi anni: “In termini storici la Federico II è una delle università più antiche del mondo ed è più grande di quanto non sia l’università di Lahore. Il Corso STReGA è uno dei migliori offerti da quest’università così come il Corso di Laurea offerto dalla UET Lahore che è considerato il migliore in Pakistan”. La differenza tra i due Atenei: “Quasi tutti gli esami che ho sostenuto in Pakistan erano scritti mentre qui sono orali. La difficoltà degli esami che ho sostenuto alla Federico II è stata...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 3 maggio (n. 7/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!