Attendere prego...

News Federico II


Scuola Politecnica e delle Scienze di Base

Covid e chiusure dei plessi, il Presidente elogia gli studenti "ci stanno dando una mano importante"

 News pubblicata il 30/10/2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
“In questa fase così difficile mi piace sottolineare che gli studenti ci stanno dando una mano importante. Quando abbiamo chiuso il Polo didattico di San Giovanni a Teduccio sono stati rapidissimi, tramite i rappresentanti o su iniziativa individuale, a far circolare la notizia anche tramite i canali social. Lo stesso è accaduto quando si sono manifestati alcuni casi di positività al Polo di Ingegneria di via Claudio”. Il prof. Marco D’Ischia, Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, ringrazia gli studenti per il contributo che hanno dato nell’affrontare il momento molto complicato che la Scuola ha attraversato il 12 ottobre. Prima ancora che sopravvenisse l’ordinanza regionale che ha di fatto bloccato tutte le lezioni universitarie, ad eccezione di quelle del primo anno, D’Ischia era stato costretto a chiudere l’aulario di San Giovanni a Teduccio proprio per la presenza di alcuni casi di studenti che erano risultati positivi al coronavirus. “Naturalmente – racconta – ci siamo mossi per gradi, di concerto con gli uffici dell’Ateneo. Dopo che si erano manifestati i primi casi di positività, avevamo provveduto a sospendere solo le lezioni in alcuni corsi ed a sanificare gli spazi frequentati dai contagiati. A fronte di altri casi di positività, per fortuna asintomatici o con pochi sintomi, è maturata la scelta di chiudere le aule a San Giovanni, dopo averle sanificate. Naturalmente, siamo partiti subito con la didattica a distanza. Nei giorni successivi, quando è scattata l’ordinanza regionale, la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base aveva già avviato questa modalità necessaria a garantire la continuità didattica”. Nell’ottica della ripresa delle attività didattiche in presenza, la Scuola si era attivata, in collaborazione con altri uffici dell’Ateneo, per un potenziamento dei collegamenti degli autobus diretti a Monte Sant’Angelo. Si spera possano essere di nuovo utilizzati al più presto dagli studenti di tutti gli anni.
 
Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!