Attendere prego...

News Federico II


Lezioni, orientamento e adeguamenti strutturali: i programmi del Cestev

Partito il conto alla rovescia per il parcheggio. Tra i progetti, nuove sedie per le aule studio. Laboratori aperti per l'orientamento in ingresso

 News pubblicata il 11/04/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
“Stiamo cercando di fare un lavoro di mantenimento della struttura e di iniziare lavori in autonomia come Centro e in collaborazione con i Dipartimenti. Spero che nel giro di qualche mese si possano portare delle iniziative utili alla Federico II”. Work in progress al Cestev, il Centro di Servizio di Ateneo per le Scienze e Tecnologie per la Vita diretto dal prof. Gennaro Piccialli, docente di Chimica organica. Con la ripresa delle lezioni si è da qualche settimana ripopolata la struttura di via De Amicis che ospita, oltre agli aspiranti biotecnologi, anche gli studenti di Medicina, Farmacia e Veterinaria: “i ragazzi stanno frequentando le aule. Con un’attenta programmazione cerchiamo di riempire al massimo la struttura e di farla funzionare a pieno regime”. Una struttura vissuta quotidianamente dai tanti studenti che si fermano a studiare anche dopo il lavoro in aula: “abbiamo a disposizione due aule studio grandi, una al secondo piano e l’altra a piano terra. Al momento non si prevedono ampliamenti. L’obiettivo nel futuro prossimo è aggiungere qualche sedia, ovviamente nel rispetto della capienza massima. Vorremmo comprarne qualcuna più comoda e resistente”. Aule studio che sono state dotate dei cestini per la raccolta differenziata: “c’è stato un periodo di adattamento, adesso stiamo procedendo bene. Ogni giorno giro per vedere se tutto funziona”. Partito il countdown anche per il parcheggio auto, rimasto a lungo inagibile per il crollo di un albero che ha reso necessaria la messa in sicurezza del costone sovrastante: “il costone è stato messo in sicurezza. Siamo in attesa delle autorizzazioni, ma confido che potremo riaprirlo tra pochi giorni. Stiamo soffrendo molto la mancanza, soprattutto in concomitanza di lauree, convegni e visite di scuole. Abbiamo un grosso bisogno di...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 7 aprile (n.6/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!