Attendere prego...

News Federico II


Un'iniziativa della cattedra del prof. Pinto

Molto seguito il corso compatto di Diritto Amministrativo

 News pubblicata il 24/03/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Didattica, casistica e dettagli nel corso compatto di Diritto Amministrativo promosso dalla cattedra del prof. Ferdinando Pinto. Dieci le lezioni previste (sono iniziate il 17 marzo e termineranno il 19 maggio), suddivise in 10 macro-aree del diritto amministrativo. “Il corso si definisce compatto - spiega il dott. Vinicio Brigante che organizza le lezioni integrative - proprio perché è concentrato. In ogni lezione si affronterà un tema diverso, seguendo la ripartizione del manuale. Rispettando l’ordine del testo, i ragazzi possono studiare in contemporanea, integrando la lezione quotidiana con altro materiale”. Per lo più sentenze: “emanate dal Tribunale Amministrativo e dal Consiglio di Stato. Durante l’estate sono stato in Sud America, porterò anche alcuni esempi di casistica di questi Paesi, per raffrontare il procedere del nostro diritto con il loro”. Sono all’incirca 150 i frequentanti. “La possibilità di seguire un corso aggiuntivo, che in qualche modo rimpiazza quello principale, è un’occasione che alletta gli studenti. La partecipazione è per questo cospicua. Ci rivolgiamo, inoltre, ad una platea variegata: chi non ha potuto seguire le lezioni ad ottobre o chi invece vuole fare una ripassata generale. Quest’anno, per la prima volta, abbiamo anche alcuni laureati, i quali ci hanno chiesto di partecipare per rafforzare le proprie conoscenze, in vista della professione che andranno a svolgere”. Gli studenti sono stati, dunque, divisi in due gruppi: “Pur studiando gli stessi argomenti, i gruppi sono diversi. Il primo è guidato da un avvocato e da un magistrato e ha quindi un approccio più pragmatico. L’altro, invece, è incentrato sulla  didattica classica, con l’alternanza di diversi collaboratori di cattedra”. Chi frequenta tutto il ciclo di lezioni sarà considerato...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 24 marzo (n.5/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!