Attendere prego...

News Federico II


Laureanda in Ingegneria Informatica, è stata ammessa ad una scuola estiva predottorato in Germania

Obiettivo centrato: Roberta sbaraglia la concorrenza

 News pubblicata il 13/04/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Parteciperà alla scuola predottorato che si svolgerà ad agosto a Saarbrucken, in Germania, promossa dalla Cornell University, dalla University of Maryland e dal Max Planck. Roberta De Viti, 25 anni, laureanda alla Magistrale in Ingegneria Informatica, vivrà una esperienza certamente stimolante ed importante per la sua formazione. La scuola inizierà l’otto agosto. Ci saranno ragazze e ragazzi - circa una trentina - provenienti da ogni parte del mondo. “Mi ha consigliato di presentare domanda - racconta la studentessa - il prof. Domenico Cotroneo, relatore della tesi di laurea che sto preparando. È stata una bella iniezione di fiducia. Mi sono candidata e sono stata selezionata, sono rientrata in quel 30% di ammessi, tra coloro i quali avevano inoltrato richiesta di partecipare. Mi aspetto di vivere giornate intense e significative, sia dal punto di vista didattico, sia dal punto di vista umano”.
La tesi alla quale sta lavorando riguarda lo studio dei fenomeni di sovraccarico nei sistemi informatici, che provocano disservizi e minano la funzionalità dei medesimi. I fenomeni di overload - sottolinea la laureanda -  sono problematici. Quando si verificano, il sistema non offre più un buon servizio agli utenti. “Questo significa anche una forte perdita economica: quando Dropbox non funziona o è troppo lento, la società perde soldi. C’è quindi un forte...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 7 aprile (n.6/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli