Attendere prego...

News Federico II


Visite in Tribunale e seminari: gli studenti di Procedura Penale toccano con mano i problemi della giustizia

 News pubblicata il 28/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Un pomeriggio in Tribunale per gli studenti del corso di Procedura Penale tenuto dalla prof.ssa Clelia Iasevoli. Mercoledì 13 marzo, i partecipanti hanno potuto constatare empiricamente i problemi reali dovuti al cattivo funzionamento dell’amministrazione della giustizia penale. “Sono stati programmati due incontri in Tribunale (il prossimo si terrà il 4 aprile) durante la parte iniziale del corso. In questo modo, i ragazzi si sono resi  conto della crisi della giustizia amministrativa penale, dovuta ad una serie di cause, tra cui l’inflazione degli appelli, dei ricorsi e quant’altro”, spiega la prof.ssa Iasevoli. L’aumento significativo ed emergenziale delle impugnazioni per il secondo e terzo grado del processo comporta “disfunzioni nella prassi e  ingolfamenti nella macchina processuale. Gli studenti hanno constatato come questi problemi di natura strutturale ed organizzativa non siano di facile risoluzione se non con una riforma del processo penale”. Insomma, tutto quello che si studia durante il corso “non trova facile applicazione nella realtà, e talvolta si sacrificano i diritti inviolabili delle persone”. Il racconto di chi vive quotidianamente questi problemi ha lasciato gli studenti “pietrificati, interessati e sbalorditi”. Attenzione massima: “dalle 14.00 alle 19.00, durante le ore trascorse in Tribunale, non ho sentito un cellulare squillare. Né ho notato distrazioni”. La scelta di iniziare il corso con una prima dimostrazione pratica stimola “la curiosità, l’interesse. E mostra il divario che c’è fra teoria e prassi”. Durante il primo incontro hanno spiegato le difficoltà pratiche che riscontrano ogni giorno il Presidente della Corte d’Appello, il GIP e il Procuratore Generale. Il 4 aprile ci sarà l’incontro con  “i Capi Ufficio che gestiscono gli uffici dell’amministrazione della giustizia con i quali colloquieremo addentrandoci nei loro problemi. Successivamente...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 22 marzo (n. 5/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!