Attendere prego...

News L. Vanvitelli


Il saluto agli studenti del neo Presidente della Scuola di Medicina

"Frequentare Medicina è una delle più belle attività umane"

 News pubblicata il 26/01/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dal 21 dicembre il prof. Fortunato Ciardiello è ufficialmente il nuovo Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo Vanvitelli. È stato eletto ai primi di dicembre - unico candidato, lo hanno scelto tutti coloro i quali sono andati alle urne tranne uno - e 4 giorni prima di Natale si è insediato nel nuovo incarico. Cinquantotto anni, ordinario di Oncologia medica, dirige l’unità operativa complessa di Oncologia medica ed è stato al timone per alcuni anni del Dipartimento di Internistica sperimentale e clinica. Incarico, quest’ultimo, che ha lasciato in coincidenza con la attuale nomina. 
Professore, le Scuole sono state istituite ormai alcuni anni fa, ma molti stentano ancora a comprendere a cosa servano esattamente e quali compiti abbiano. Ci aiuta a spiegarlo ai lettori?
“La legge 240 del 2010 ha assegnato alla Scuola di Medicina un ruolo di raccordo per quanto riguarda la didattica e di interazione con l’Azienda Ospedaliera per l’assistenza ai pazienti. Relativamente al primo aspetto, la didattica, si consideri che qui alla Vanvitelli abbiamo tre Magistrali in Medicina, un Corso in Odontoiatria e molte Triennali nell’ambito delle Professioni sanitarie. Si parla, per dare qualche numero, di un mondo composto da almeno 5000 studenti. Il compito della Scuola è organizzare ed amalgamare l’offerta formativa per fornire...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 26 gennaio (n. 1/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!