Attendere prego...

News L. Vanvitelli


A Medicina un percorso per 10 studenti eccellenti

 News pubblicata il 11/12/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
L’opportunità di unire sin da subito lo studio della Medicina alla ricerca scientifica è da oggi una realtà concreta alla Scuola di Medicina dell’Università Luigi Vanvitelli. È stato, infatti, approvato di recente dal Rettore Giuseppe Paolisso un percorso di formazione di eccellenza riservato a dieci futuri medici che si dimostrano meritevoli durante il loro primo anno accademico. Un curriculum inedito per la Vanvitelli, che è attivo già da tempo all’Università di Torino, dove è stato replicato in maniera differenziata e con tanta soddisfazione. “Ne vado molto fiera – racconta la prof.ssa Lucia Altucci, delegato d’Ateneo per la Ricerca – abbiamo reinvestito in capitale umano oltre 10 milioni di euro di finanziamento ricevuti in un anno attraverso l’attuazione del programma ‘Valere’, acronimo che sta per Vanvitelli per la Ricerca, che prevede, tra gli altri, il curriculum di eccellenza per gli studenti del II anno di Medicina e Chirurgia”. Coloro che ne faranno richiesta saranno, dunque, valutati secondo alcuni criteri ben precisi e tutti chiaramente oggettivi che peseranno sul risultato finale in maniera diversa: per il 60% la posizione in graduatoria nazionale dell’accesso programmato, per il 20% la media del voto agli esami del I anno e per il 20% la più giovane età. Il Programma MD/PhD dura cinque anni, dal II al VI anno, ed offre numerosi vantaggi agli studenti selezionati: non pagheranno le tasse universitarie e al tempo stesso riceveranno una borsa mensile di mille euro. Ma torniamo alla ricerca, vero perno attorno al quale ruota questa invitante iniziativa universitaria. “In più ai loro colleghi, i 10 prescelti dovranno accumulare dal II al VI anno 12 crediti formativi in attività di ricerca in Ateneo o in altri istituti o enti regolatori – precisa il prof. Vincenzo Nigro, delegato per l’area Didattica – testimoniata da pubblicazioni e valutata attraverso una procedura trasparente da cinque professori eccellenti”. Dovranno, però, meritarselo anche nel tempo, pena l’esclusione dal programma. Infatti, per mantenere questa posizione...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 dicembre (n. 20/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!