Attendere prego...

News L. Vanvitelli


ADE "Dialogo medico-paziente", è addio?

Negli ultimi quattro anni se n'è occupata la prof.ssa Oliva, oggi in pensione. Nessuno finora ne ha raccolto il testimone. L'appello della dott.ssa Ruggiero: "non ha importanza chi faccia il corso, purché ci sia"

 News pubblicata il 19/06/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Niente più “Dialogo medico-paziente”. Allo stato attuale delle cose, il pensionamento sembra essere arrivato non solo per la prof.ssa Adriana Oliva, ordinario di Biochimica alla SUN, oggi Università della Campania Luigi Vanvitelli, ma anche per l’Attività Didattica Elettiva incentrata sulle modalità di comunicazione e relazione con il malato da lei tenuta dal 2012 al 2016. Manca qualcuno che alzi la mano per raccoglierne il testimone. Lo afferma la dott.ssa Rosa Ruggiero, dirigente medico dell’ASL Na1 che ha lavorato a questo insegnamento con la docente: “l’ADE deve essere proposta da uno dei professori del Corso di Laurea. Poiché chi lo ha proposto negli ultimi quattro anni è la prof.ssa Oliva, che è andata in quiescenza da poco tempo, ci si aspettava che qualcuno ne raccogliesse il testimone, ma al momento un’ADE sulla comunicazione non c’è”. Rivolge il suo appello “a tutte le Scuole di Medicina. Non ha importanza chi faccia il corso, purché ci sia. Basterebbe che...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 16 giugno (n. 10/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!