Attendere prego...

News L. Vanvitelli


Navette gratuite e carpooling, il punto sul servizio per gli studenti ideato dal prof. Cartenì

Mobilità sostenibile: il progetto "Very Soon" della Vanvitelli in un libro

 News pubblicata il 23/09/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Parlando dell’Università Vanvitelli non si può non far menzione dell’audace impresa del prof. Armando Cartenì; il docente, professore di Pianificazione dei trasporti presso il Dipartimento di Ingegneria, è infatti noto per aver dato vita a “Very Soon”, il servizio di trasporto gratuito e sostenibile (noto come “Soon to Sun” prima del cambio di denominazione) di cui possono usufruire tutti gli studenti dell’Ateneo. Inaugurato nel 2016, il servizio ha conosciuto un rapido successo. L’offerta prevede una combinazione di navette, snodate su quattro linee operanti nei comuni della provincia di Caserta che effettuano trentatré corse al giorno coprendo una fascia oraria dalle sette del mattino alle venti. Le navette, coordinate anche con gli orari dei treni, sono operanti nel periodo di attività dei corsi di studio e delle sedute d’esame. Oltre alle navette, al fine di limitare l’impiego massiccio delle automobili e dunque l’impatto ambientale, gli studenti hanno la possibilità di sfruttare il carpooling, cioè l’impiego in comitiva di una singola auto privata. Sia per quanto concerne l’utilizzo delle navette, sia per il carpooling, gli studenti hanno a disposizione un’app intuitiva dove prenotare il proprio e-ticket per la navetta o organizzare una comitiva. Il servizio “Very Soon”, che ha visto la ciclica sospensione dovuta all’interruzione delle lezioni durante le festività e le vacanze estive, è ripreso il 16 settembre. Data l’importanza del suo lavoro e l’attuabilità ad altri contesti, il docente ha deciso di raccogliere le sue fatiche in un libro dal titolo: “Politiche di mobilità sostenibile: il progetto ‘Very Soon’ dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli”. Il volume verrà presentato il 26 settembre alle ore 15.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria con sede in via Roma, ad Aversa. Ma venendo al nocciolo della questione, cosa incontrerà il lettore nel libro? Quali sono gli spunti da estrapolare? “C’è da considerare, al di là dell’utilità e dell’efficienza del servizio...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 20 settembre (n. 13-14/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!