Attendere prego...

News


15 mila firme in pochi giorni

La petizione per il riscatto gratuito della laurea ai fini pensionistici raccoglie consensi

 News pubblicata il 26/11/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’hashtag è semplice e diretto #RiscattaLaurea, così come chiara e puntuale è la richiesta portata avanti dall’omonimo Coordinamento Nazionale, nato a Napoli nel 2017. Rosario Pugliese, laureato in Scienze Politiche, insieme a Luigi Napolitano, laureato in Ingegneria Gestionale, entrambi nomi noti a chi si interessa di politica universitaria per la loro attività di rappresentanza studentesca negli organi collegiali dell’Ateneo federiciano, stanno portando avanti una dura e convinta battaglia per il riscatto gratuito della laurea  partendo da una semplice constatazione: sono pochissime le persone che sfruttano la possibilità di riscattare gli anni di studio ai fini pensionistici perché con le norme vigenti è troppo oneroso. “Il riscatto gratuito degli anni legali del Corso di studi; il godimento del provvedimento senza limiti di reddito; l’affermazione del diritto senza alcun limite ai requisiti anagrafici”, i tre punti, spiega Pugliese, sui quali ci si batte da tempo. Poi lancia la nuova petizione on line dalla pagina RiscattaLaurea e disponibile su change.org.
Qualche dato: su 6 milioni di laureati italiani, negli ultimi anni poco più...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 23 novembre (n. 17/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!