Attendere prego...

News L'Orientale


Mediazione Linguistica e Culturale cambia veste

Il prof. Alberto Manco, Coordinatore del Corso di Studi, illustra le novità

 News pubblicata il 02/05/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Andrà in vigore dal prossimo anno accademico la modifica di ordinamento didattico per il Corso di Laurea Triennale in Mediazione Linguistica e Culturale. Una novità di rilievo che si inserisce all’interno dell’ampia offerta formativa predisposta dal Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati. La nuova proposta “avrà un forte impatto sulla struttura del Corso di Laurea, che offre insegnamenti di elevata specializzazione per quanto riguarda la formazione linguistica e conta il più alto numero di matricole fra i Corsi presenti in Ateneo”, afferma il prof. Alberto Manco, Coordinatore e docente di Linguistica generale. L’iniziativa, partita un anno fa, attiene fra l’altro alla necessità di “aggiornare la messa a fuoco di aspettative degli studenti che decidono di iscriversi a un Corso come Mediazione al fine di rendere ancora più coerente e adeguata ai tempi l’offerta di discipline alle finalità indicate dalla classe di laurea L-12. Abbiamo a cuore la fiducia che gli studenti e le loro famiglie ripongono in noi”. Sarà dunque pubblicato nei prossimi mesi il nuovo Manifesto degli Studi con le recenti modifiche applicate.
L’alto numero di immatricolazioni e iscrizioni “segnala un solido gradimento da parte di studenti che guardano a una Classe di laurea come la nostra. Certo, come è normale quando si tratta di Corsi così complessi, non mancano difficoltà che obbligano al monitoraggio continuo di talune problematiche, come, per dirne un paio, l’organizzazione degli spazi e la distribuzione delle aule”. Ciò detto, si è rivelato necessario “differenziare il Corso in modo chiaro dagli altri che appartengono alla Classe di laurea L-11”. In particolare, “siamo intervenuti sulle letterature prendendo atto del fatto che in Ateneo esistano già Corsi di Laurea Triennale – come ad esempio Lingue e Culture Comparate e Lingue, Letterature e Culture dell’Europa e delle Americhe – con un’ampia offerta in fatto di discipline letterarie e obiettivi formativi diversi dai nostri”. Di conseguenza, “ogni studente che a Mediazione sceglierà le sue due lingue fra le tante offerte dovrà...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 3 maggio (n. 7/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!