Attendere prego...

News


La parola al prof. Bifulco

Monte Sant'Angelo più vicino con i nuovi bus Anm ed Eav

 News pubblicata il 16/10/2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
L’Università Federico II, ANM ed EAV uniscono le forze e, per gli studenti in presenza, il Campus di Monte Sant’Angelo si fa un po’ più vicino. Dal 28 settembre, in vista della graduale ripresa delle attività didattiche, le due aziende hanno potenziato i collegamenti con il complesso di via Cinthia: ANM con nuovi bus di recentissima immatricolazione e un aumento delle corse ed EAV con una nuova linea in collegamento con la stazione della Circumflegrea di Traiano.
“Una delle principali preoccupazioni in merito alla ripresa delle attività didattiche in presenza ha riguardato gli spostamenti degli studenti e, quindi, i trasporti - spiega il prof. Cino Bifulco, delegato del Rettore per Mobilità e Trasporti da e verso le sedi dell’Università - In questa logica, c’è stata una piena convergenza di opinioni e di intenti tra l’Ateneo e le due aziende di trasporto, che hanno dato la massima collaborazione nel potenziamento delle corse studentesche”. 
S1, S2, R6 e 180 sono le linee ANM impiegate dagli studenti federiciani: “L’azienda ha avuto una recente fornitura di bus, una sessantina, con una capienza nominale di circa 100 posti, tra quelli a sedere e in piedi. Alcuni di questi sono stati collocati sulle linee studentesche: sono stati sostituiti i vecchi bus e aggiunti una decina, andando così, all’incirca, a raddoppiare l’offerta”. La linea S1 (la vecchia 615 che collega il Campus alla stazione di Campi Flegrei) può contare ora su 6 bus che effettuano corse, dalle 7:45 alle 19.30, con periodicità di 7-8 minuti; per la S2, Campi Flegrei - Piazza Medaglie d’Oro, ci sono 3 bus, in servizio dalle 7:20 alle 18:20, e una periodicità di 15 minuti nelle fasce di affluenza al mattino e di deflusso nel pomeriggio; ancora, la linea R6 con 7 bus, 5:10-22:30, e periodicità di 12 minuti, e la linea 180 con 4 bus, 6:00-10:30 e 12:00-18:00, e periodicità di 30 minuti. “In questo momento la norma ci dice che la capienza nominale può essere sfruttata al completo, chiaramente rimane l’obbligo dei dispositivi di protezione individuale - precisa il prof. Bifulco - Nei primi giorni del servizio, l’ANM ci ha fatto sapere che i bus hanno viaggiato riempiti al 10-15%. Continueremo a monitorare la situazione e vedremo come si evolverà man mano che gli studenti torneranno in aula”. Quanto all’EAV, invece, “è stata istituita una nuova linea che collega la stazione della Circumflegrea di Traiano a Monte Sant’Angelo, servita da bus medio-grandi con corse previste ogni dieci minuti”. Fascia oraria: 7:50-18.30. L’Ente Autonomo Volturno, inoltre, garantiva già le corse che collegano alle aree del nolano, dei paesi della cinta vesuviana, Monte di Procida, Bacoli e Quarto. Con EAV ed ANM “abbiamo, da anni, un dialogo costante e siamo felici di aver raggiunto ora quest’offerta sinergica; è un risultato estremamente significativo!”. 
 
Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!