Attendere prego...

News Parthenope


Casi di studio, premi di marketing e business game avvicinano gli studenti alle aziende

 News pubblicata il 08/02/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

“Le imprese sono alla ricerca di talenti nelle Università Italiane. Le finalità del mio corso, come per gli altri del MeMI (Magistrale in Marketing e Management internazionale), sono innanzitutto quelle di sviluppare forti relazioni con le imprese. Si può parlare di relazioni ‘win-win-win’, dove si vince in tre, perché consentono da un lato di lavorare per lo studente per offrire opportunità professionali, dall’altro di creare valore per le imprese e infine per l’Ateneo che facilita la scelta di persone formate e professionalizzate, capaci di gestire strategicamente ed operativamente processi di marketing in imprese di successo”, afferma il prof. Marcello Risitano che insegna Brand and Retail Management. Negli ultimi mesi, ricorda, diversi laureati “sono stati selezionati e scelti da imprese come Original Marines, Leroy Merlin, Decathlon, Fineco Bank per occuparsi di attività di marketing e distribuzione commerciale”.
Sono questi alcuni dei nomi di aziende leader con cui i ragazzi hanno la possibilità di lavorare sia durante il corso che nello sviluppo della tesi di laurea. “Quest’anno durante le lezioni abbiamo ospitato una squadra di manager della Ab InBev, azienda che gestisce il brand Corona, per una testimonianza sulla gestione di questa importante impresa, leader mondiale di settore, illustrando anche le loro attività di sostenibilità ambientale. I rapporti con questa azienda, così come con altre, sono molto stretti e proficui e loro credono molto nel nostro Ateneo”.
Sempre con Corona, va citato...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 febbraio (n. 2/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!