Attendere prego...

News Parthenope


Associazioni Studentesche

Progetto formativo sul Sap

 News pubblicata il 08/11/2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
È partito il 29 ottobre, e si concluderà il 17 dicembre, il Progetto Formazione SAP, proposto dall’Associazione studentesca Parthenope Unita e approvato dall’Ateneo, dedicato allo studio e alla pratica del software gestionale più impiegato dalle aziende. Gli incontri formativi si tengono ogni venerdì, nella sede di Palazzo Pacanowski, organizzati per un massimo di 30 studenti, al terzo anno delle Triennali di Economia Aziendale, Economia e Commercio, Management delle Imprese Internazionali, Management delle Imprese Turistiche, Statistica e Informatica per l’Azienda, la Finanza e le Assicurazioni e al secondo anno delle Magistrali di Amministrazione, Finanza e Consulenza Aziendale, Marketing e Management Internazionale, Fashion, Art and Food Management e Ingegneria Gestionale. “Le limitazioni imposte dalla pandemia ci hanno obbligato a rimandare più volte l’inizio del corso, nell’attesa che fosse possibile riprendere le attività in presenza – precisa Giuseppe Franco, rappresentante degli studenti in Consiglio di Amministrazione e Delegato del Progetto – SAP era una promessa fatta in occasione delle ultime elezioni studentesche, ora mantenuta”. Le lezioni, erogate dalla società Next Contact S.r.l.s, “saranno improntate alla pratica. I partecipanti scaricheranno il software e lo utilizzeranno sul loro PC. Abbiamo aperto il corso tanto agli iscritti Magistrali quanto ai Triennali che, in molti casi, scelgono di non proseguire gli studi e di immettersi subito nel mondo del lavoro”. Competenze informatiche e gestionali, in curriculum, sono fondamentali per essere notati dalle aziende: “Siamo alla seconda edizione di SAP patrocinata e finanziata dall’Università – aggiunge ancora Giuseppe – E prossimamente cercheremo di ottenere qualche convenzione anche per coloro che desiderano partecipare al progetto, ma restano esclusi dal bando”. Parthenope Unita è sempre a lavoro: “Nell’ultimo periodo ci siamo concentrati tanto sulle matricole organizzando, per loro, eventi di accoglienza in tutte le sedi dell’Ateneo. Ambientarsi e familiarizzare con l’Università, in un periodo denso di disagi come questo, è fondamentale”. Altre iniziative sono al vaglio e, “in particolare, ci piacerebbe poter festeggiare il Natale finalmente tutti insieme".
 
Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it




Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!