Attendere prego...

News Parthenope


"Non c'è mai stato un problema relativo agli inquinanti", afferma il prof. Carotenuto, Rettore della Parthenope, Università che nel 2008 aveva acquisito la struttura oggi in gestione all'Adisurc

Riapre la Residenza universitaria nella ex Manifattura Tabacchi in via Ferraris

 News pubblicata il 11/11/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo circa un anno riapre la Residenza universitaria ricavata nella ex Manifattura Tabacchi in via Galileo Ferraris, periferia orientale di Napoli, che era stata chiusa dall’Azienda per il diritto allo studio (Adisurc) “a tutela del diritto all’integrità fisica, alla salute ed alla sicurezza di tutte le persone allocate nella residenza”. L’Adisurc aveva adottato questa decisione, che aveva determinato il trasferimento degli ospiti della ex Manifattura Tabacchi in uno studentato a Pozzuoli - nel corso di questi mesi più volte ragazze e ragazzi hanno protestato e manifestato il proprio disagio per la lontananza da Napoli e dalle aule nelle quali seguono lezioni e laboratori - perché il Ministero dell’Ambiente, al quale si era rivolta per un parere, non garantiva la salubrità dell’area, riservandosi di effettuare successivamente ulteriori controlli. La vicenda aveva suscitato non poche perplessità e preoccupazioni, anche in considerazione della circostanza che, al momento della chiusura, erano già cinque anni che lì dentro avevano dormito e mangiato gli universitari. Se pericolo c’era – avevano commentato in molti – decine e decine di giovani erano stati esposti a rischi per la propria salute. Altro paradosso: il Ministero dell’Ambiente non si pronunciava su una residenza che era stata realizzata attingendo copiosamente a fondi pubblici elargiti da un altro Ministero, quello dell’Università.
Il caso arriva ora ad una svolta perché la stessa Adisurc...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 9 novembre (n. 17/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!