Attendere prego...

News Parthenope


Spazi più funzionali ad Ingegneria grazie al progetto delle rappresentanze studentesche

 News pubblicata il 20/04/2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iniziative e proposte al Dipartimento di Ingegneria da parte delle rappresentanze studentesche al Consiglio. Al momento grande successo ha riscosso la possibilità di corsi di lingua gratuiti aperti a tutti: “offerti dall’Università tramite il CASL (Centro d’Ateneo per i Servizi Linguistici) che si trova a via Petrarca. Il Centro è attrezzato e all’avanguardia, con strumenti audiovisivi e multimediali. Attualmente tiene corsi di inglese, francese, spagnolo, cinese. Da tempo fornisce i suoi servizi gratuitamente agli studenti Erasmus, ma non tutti erano al corrente di questa ulteriore opportunità”, spiega Daniele Natale, rappresentante al Consiglio di Dipartimento, in procinto di laurearsi alla Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni. L’iniziativa rientra nella serie di progetti che si portano avanti in Ateneo, ma non si conoscono tra gli studenti: “perché non vengono adeguatamente pubblicizzati e diffusi. Prima che fossimo eletti rappresentanti in otto, i precedenti non si curavano di informare o aiutare gli studenti. Ora, di questo gruppo laborioso, siamo rimasti solo in tre: Alessandro Stasi, Francesco Forte ed io, gli altri sono andati via e a breve ci laureeremo tutti. Chi rimarrà al nostro posto, se le elezioni non sono previste?”. Il gruppo attuale vuole fare da anello di congiunzione tra docenti, istituzioni e studenti: “ad esempio nessuno sapeva, prima che noi lo diffondessimo, che esiste una convenzione Microsoft, per far usufruire gratuitamente agli studenti di sistemi operativi. Si possono scaricare i software aggiornatissimi tramite il sito Microsoft DreamSpark, inserendo solo le proprie credenziali da studente, che servono per accedere ai servizi on-line di Ateneo”. Per chi fa programmazione è un grosso vantaggio: “da un anno e mezzo è possibile e la torre d’avorio delle istituzioni universitarie non ne metteva a conoscenza i diretti interessati”. 
Diversi altri traguardi sono stati raggiunti nel corso dei due anni di rappresentanza...
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 6/2015)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!