Attendere prego...

News


Penitenziario e Penale dell'economia: attività per gli studenti di due Dipartimenti

 News pubblicata il 14/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
È una lista ricca di appuntamenti quella che attende gli studenti di Diritto Penitenziario (Corso di Laurea in Servizio Sociale presso il Dipartimento di Scienze Politiche) e di Diritto penale dell’economia (Dipartimento di Giurisprudenza) delle cattedre del prof. Pasquale Troncone. Nel semestre appena iniziato sono in calendario tre specifiche attività. “Ogni anno propongo ai miei ragazzi, studenti di entrambi i Corsi di Laurea, alcune iniziative molto concrete. In primis, andremo in visita al Tribunale di Napoli per verificare sul campo l’attività di sorveglianza”, anticipa il prof. Troncone. Presso il Palazzo di Giustizia è previsto, poi, un convegno “con gli addetti ai lavori”. A queste iniziative potranno partecipare tutti gli studenti dei due Dipartimenti che siano interessati “anche se non seguono le mie lezioni. Possono prendere contatti con me per ottenere delucidazioni sulla mia pagina web docenti”. Terzo impegno: una visita al Penitenziario minorile di Nisida. Un’esperienza emotiva molto forte che resta nella memoria “degli ex studenti, oggi laureati. La visita a Nisida colpisce chi vi partecipa. Si entra in contatto con le storie di ragazzi giovani, under 18, che vivono realtà associative malavitose fin da piccoli, status considerato ‘normale’ dalla famiglia d’appartenenza, che sono condannati alla reclusione, alcuni debbono scontare tanti anni di pena”. Ovviamente, ci si sofferma sui “percorsi virtuosi a cui vengono indirizzati questi ragazzi. Attività concrete, ad esempio  quelle di imparare a fare la pizza o i presepi”. Alla visita si contano, in genere, dai 200 ai 250 studenti: “L’organizzazione non è semplice. Per questo motivo...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 marzo (n. 4/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!