Attendere prego...

News


Un quiz a risposta multipla per misurarsi con le tematiche privatistiche prima dell'esame

Prova di esonero per l'esame di Diritto Privato

 News pubblicata il 14/12/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Che l’esame di Istituzioni di Diritto Privato esprima il primo scoglio duro cui sono chiamati gli studenti di Giurisprudenza è indubbio. Non di rado, si è atterriti dalla visione di un manuale assai ponderoso, che appare una ripida montagna da scalare. Consci delle manifeste difficoltà sottese alla preparazione di tale esame, i professori Francesco Sbordone (I cattedra) e Roberta Catalano (III cattedra) da qualche anno permettono di sostenere una prova in itinere, attraverso la quale i discenti hanno la possibilità di svezzarsi e di individuare le loro eventuali lacune. “La prova di esonero risponde ad un’esigenza ben precisa: si vuole offrire agli studenti la possibilità di misurarsi con le tematiche privatistiche prima dell’esame, onde appurare quali sono gli argomenti da curare più dettagliatamente. È un’occasione preziosa, strumentale anche a scrollarsi di dosso le preoccupazioni e le ansie che discendono dallo studio di una materia così impegnativa”, asserisce il prof. Sbordone. “Bisogna che i ragazzi comprendano l’opportunità di sottoporsi a questa prova perché possono soppesare il loro livello di preparazione. La prova non è funzionale al solo esonero da argomenti del programma in vista dell’esame orale. Ma è anche e soprattutto un’occasione di confronto e di interlocuzione con gli studenti: gli esiti, infatti...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 10 dicembre (n. 18-19/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!