Attendere prego...

News S.O. Benincasa


Stesura della tesi di laurea: un Laboratorio soccorre gli studenti

Scrivere, azione complessa che richiede una vera e propria strategia

 News pubblicata il 03/05/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’assioma per cui leggere molto vuol dire automaticamente saper scrivere è vero, ma solo in parte. Fatto sta che molti studenti universitari hanno serie difficoltà nel mettere inchiostro su carta e la questione fu evidenziata già dal linguista Tullio de Mauro, che, come ricorda la prof.ssa Luciana Guida, “ha sollevato più volte il problema dell’analfabetismo funzionale e durante il suo Ministero ha lanciato un programma di formazione dei docenti sulle competenze di scrittura. Il programma non durò molto perché terminarono i fondi, ma una buona parte di noi vi partecipò e questo ha rappresentato un primo passo verso la formazione delle nuove generazioni di docenti e di studenti”.
Dietro questi stimoli, in collaborazione con la cattedra di Metodologie e Critica dell’Arte della prof.ssa Nina Vargas, è stato attivato presso la Facoltà di Lettere il seminario di scrittura per la preparazione della tesi di laurea. “Si tratta di un tipo di formazione che viene offerta diffusamente ed in forme curriculari già in altri atenei italiani - spiega la prof.ssa Guida, docente della Facoltà e curatrice del ciclo seminariale - L’idea è nata da una riflessione portata avanti con la prof.ssa Vargas su quelle che sono le difficoltà, ormai di dominio pubblico, che hanno i ragazzi nella scrittura”. L’obiettivo del seminario, che già ha avuto una prima edizione nel primo semestre del 2016-17, è quindi quello di dare agli studenti, in particolare a coloro in procinto di stendere la tesi di laurea Magistrale, gli strumenti necessari per una corretta composizione.
Ma quali sono le lacune principali? Come colmarle? “I deficit sono quelli legati innanzitutto alla povertà lessicale, ma - spiega la prof.ssa Guida - si attraversano tutte le fasi della scrittura: dagli errori grammaticali all’ortografia e la sintassi. Inoltre, quello che colpisce nel momento...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 5 maggio (n.7/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!