Attendere prego...

News S.O. Benincasa


Esperienze all'estero per gli iscritti alla Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

Una docente e le sue studentesse lavorano al restauro di una Chiesa in Croazia

 News pubblicata il 24/03/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il restauro delle pitture murarie nella chiesa di Saint George in Croazia: è la principale attività in cui si sono cimentati i ragazzi del Corso di Laurea Magistrale interfacoltà in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali che hanno partecipato alla Summer School ‘Concetti di presentazione integrazione delle lacune e principi di base per la presentazione estetica’, tenuta dalla prof.ssa Monica Martelli Castaldi a Zagabria.
Di questa esperienza e delle altre opportunità offerte agli studenti si è parlato al seminario didattico tenutosi l’8 marzo, durante il quale sono intervenuti anche il Presidente del Corso di Laurea prof. Pasquale Rossi e il responsabile del Laboratorio Affreschi e Lapidei Gian Giotto Borrelli.
“Dalla nascita del Corso di Conservazione e Restauro, dopo l’accreditamento dal Miur per formare restauratori nel 2012, e l’apertura verso il settore delle superfici decorate in architettura, che comprende Pietra e materiali lapidei al primo anno, Lapidei artificiali e Pitture murarie al terzo e quarto anno e Mosaici al quinto, stiamo sempre più lavorando per aprire le nostre attività alla collaborazione con le università straniere”, spiega la prof.ssa Martelli Castaldi. Nel 2014 si era già partiti con un lavoro in collaborazione con la Sovrintendenza del Lazio, l’Istituto di Studi Germanici e l’Università di Colonia per uno studio sui problemi di conservazione dell’Anfiteatro di Albano: “Noi abbiamo portato un gruppo di cinque studenti, che hanno lavorato con i ragazzi di Colonia e con gli archeologi - racconta la docente - Abbiamo elaborato uno studio che poi è stato presentato al Comune di Albano. Si è trattato di un lavoro ben strutturato e ad ampio raggio”.
Sono, invece, quattro i ragazzi che hanno partecipato al corso in Croazia, Giulia Allegretti De Lista, Marta Ebbreo, Elena Fondacaro e Valeria Pappalardo, possibile grazie ad un protocollo d’intesa con l’Università di Zagabria. Il corso si è svolto dal 19 al 29 settembre scorso nella chiesa di St. George, in Lovran (Istria), sulle pitture medioevali del presbiterio, grazie al supporto e la partecipazione del...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 24 marzo (n.5/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!