Attendere prego...

News


Soppresso il terzo appello per gli studenti di Scienze Politiche

 News pubblicata il 10/02/2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Un clima poco sereno quello degli esami a L’Orientale. A un mese dall’inizio della sessione invernale, è stato soppresso il terzo appello al Dipartimento di Scienze Umane e Sociali. Una notizia che gli studenti di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali hanno appreso di recente. “Avevamo già programmato l’ordine in cui sostenere gli esami. L’abbiamo saputo a dicembre, quando mancava già meno di un mese all’inizio della sessione. Ma immaginavamo di porre in qualche modo rimedio alla questione. O che si trattasse di uno slittamento provvisorio”, spiega Elisabetta Bifano. La tardiva comunicazione ha, infatti, determinato un improvviso cambio di piani. “Dovremmo quindi sostenere tutti gli esami nel giro di un mese. Ho appena dato Statistica. La mia sfida sarà portare a casa Sociologia e Diritto dei privati e delle imprese, altrimenti rischio di accumularne troppi nella sessione estiva”. Il motivo: da un paio d’anni, “l’Università porta avanti un discorso di semplificazione amministrativa tra i tre Dipartimenti, ragion per cui abbiamo dovuto rinunciare alla sessione straordinaria”, continua uno studente di Scienze Politiche, Gaetano D’Ambrosio. Nel frattempo, ulteriori polemiche si sono registrate tra studenti e rappresentanti, alcuni dei quali erano presenti alla seduta del 16 maggio 2019, durante la quale è stata approvata unanime la decisione di uniformare il numero degli appelli degli esami per la sessione di febbraio. “La soppressione del terzo appello, da sempre una consuetudine dell’ex Facoltà di Scienze Politiche, sarebbe prima o poi avvenuta, poiché crea disparità di trattamento tra gli studenti iscritti ad altri Corsi di Laurea. Mette, inoltre, in difficoltà anche i docenti che si sono trovati a volte nella condizione di rifiutare agli studenti di altri Corsi l’eventuale possibilità di accedere a questi appelli ‘extra’. Insomma, ce l’aspettavamo. Avremmo, però, preferito saperlo con un po’ di anticipo”, aggiunge Gaetano. Ciononostante, per ovviare ai disagi gli studenti hanno chiesto...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 7 febbraio (n. 2/2020)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!