Attendere prego...

News Sport universitario


Tanti sacrifici per conciliare la passione per la pallavolo e lo studio

Marica e Giulia: esperienza e talento al servizio del CUS

 News pubblicata il 09/03/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
La passione per la pallavolo nata davanti al piccolo schermo che ogni giorno proiettava le prodezze di Mila e Shiro, protagonisti del celebre cartone animato. A dieci anni ha indossato le ginocchiere, iniziando un lungo girovagare tra Napoli e provincia e macinando partite su partite nei campionati di serie C e B. Marica Sicuranza fa parte della squadra del CUS che disputa la serie C dallo scorso settembre. È una new entry, ma ha avuto già la forza di imporsi come capitano della squadra perché, come afferma, “nelle diverse squadre nelle quali sono stata ho sempre ricoperto un ruolo da leader. Cerco di essere la prima a dare il massimo e, contemporaneamente, provo a trasmettere grinta alle compagne durante la partita”. Finora la bacheca personale parla di “finali nazionali under 16, convocazione a trofei regionali, partecipazione a un campionato di serie B con l’Arzano e ai Play-off di serie C”. Poi l’approdo al CUS: “mi trovo molto bene. Sia l’allenatore Mario Ruocco, sia il dirigente Vincenzo Rotunno. La struttura è ottima, dotata di diversi campi dove possiamo allenarci e di spogliatoi sempre puliti”. Il lavoro è tanto: “mi alleno tra le tre e le quattro volte a settimana sul campo. Due allenamenti, invece, sono in sala attrezzi. Poi c’è la partita”. Insomma, lo sport la assorbe quasi sempre sette giorni su sette. Non semplice per chi...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 10 marzo (n.4/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!