Attendere prego...

News Sport universitario


Mario Esposito, ex rugbista e lottatore da soli due anni, conquista l'argento ai Campionati Italiani Assoluti

 News pubblicata il 30/01/2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Argento nella categoria 70 kg ai Campionati Italiani Assoluti di Lotta tenutisi a Ostia lo scorso 13 gennaio. Non male se si pensa che a salire sul secondo gradino del podio è stato un atleta che fino a qualche anno fa giocava a Rugby. La giovane promessa della lotta cusina si chiama Mario Esposito, ha 23 anni, studia Scienze Motorie alla Parthenope e da grande sogna di “insegnare alle superiori. Scienze motorie a scuola è una materia forse un po’ sottovalutata, ma affronta tanti aspetti importanti, come la prevenzione e altre informazioni utili per la salute”. La Lotta è entrata nel suo quotidiano da due anni e mezzo: “ma sono sportivo da quando avevo cinque anni. Ho iniziato con il Karate. Successivamente sono passato alla Ginnastica artistica e al Rugby”. Otto anni con l’Amatori Napoli, “poi la voglia di provare attività nuove mi ha convinto a cambiare”. Il primo flirt post palla ovale è stato con il Jiu-jitsu brasiliano. La scintilla, però, non è mai scoccata sul serio. Lo sguardo, quindi, è andato altrove, direzione Lotta: “andai a provare e mi piacque perché molto più vicina alla mia idea di sport. L’agonismo conta molto, la preparazione è a 360 gradi, prevede elementi di acrobatica e tanto altro. È quello che cercavo perché non ho mai pensato allo sport come un hobby, ho sempre gareggiato e partecipato a competizioni”. Agli esordi aveva 21 anni. A gennaio scorso la sua terza partecipazione ai Campionati Assoluti. Dopo due mancati piazzamenti, l’argento...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 24 gennaio (n. 1/2020)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!