Attendere prego...

News


Tornare dai nonni con la corona d'alloro, il sogno di David, studente peruviano

 News pubblicata il 01/02/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

David Prieto è uno studente del quinto anno di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (CTF). È nato in Perù e oggi ha 24 anni. Dai quattro ai dieci ha vissuto con i nonni paterni a Trujillo, città della costa nord del suo paese d’origine. Nel frattempo, mamma e papà erano dall’altra parte del mondo, in Italia, alla ricerca di lavoro. Dopo sei anni, su un volo verso lo stivale è salito anche lui. Da quel giorno non ha ancora compiuto il viaggio di ritorno. Vorrebbe farlo, magari l’anno prossimo, con in testa la corona d’alloro per un abbraccio ai nonni che aspetta da quattordici anni.
David, dieci anni in Perù, quattordici in Italia. Ti senti più sudamericano o italiano?
“I miei amici me lo chiedono spesso. Mi sento peruviano perché è in Perù che ho vissuto la mia infanzia, fino ai dieci anni. Allo stesso tempo, mi sento italiano perché è qui che ho trascorso la mia adolescenza e vissuto molte esperienze”.
Cosa ricordi del viaggio verso l’Italia dei tuoi genitori?
“Vennero qui quando io ero molto piccolo. Sono stato sei anni senza mamma e papà, poi li ho raggiunti”.
Come hai vissuto il tuo viaggio verso l’Italia?
“Ero molto curioso di conoscere un paese nuovo e felice di rivedere i miei. Li vedevo al massimo una volta l’anno. Allo stesso tempo ero triste, perché lasciavo i miei nonni e i miei cugini. All’inizio, appena arrivato non uscivo molto, però, pian piano, ho conosciuto tanti amici e scoperto la città”.
I tuoi studi qui.
“Ho fatto medie e superiori. Poi volevo iscrivermi a Medicina. Mi sono preparato per il test, ma non l’ho superato. Optai per Ingegneria Chimica, perché chimica e biologia sono sempre state le mie materie preferite”.
Come sei arrivato a via Montesano?
“A Ingegneria non mi sono trovato benissimo. Lo studio era incentrato su fisica e matematica molto più di quanto mi aspettassi. L’anno dopo ho ritentato il test a Medicina e sostenuto per la prima volta quello di accesso a Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. È andata bene con CTF e ho deciso di iscrivermi”.
Sei al quinto anno. Che Corso di Laurea hai frequentato?
“C’è tanta chimica e biologia. Materie che mi interessano. I professori che ho avuto, in generale, mi sono...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 26 gennaio (n. 1/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!