Attendere prego...

News


Progetto TandEM: parlano gli studenti del Comitato napoletano

Un ponte per l'integrazione dei migranti sul territorio

 News pubblicata il 13/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Otto studenti iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali de L’Orientale fanno parte del nuovo Comitato per il progetto promosso in tre sedi universitarie italiane (Roma, Pisa e Napoli) dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. Improntato alla costruzione di un ponte di dialogo tra studenti migranti e locali, il Progetto TandEM (Towards Empowered Migrant Youth in Southern Europe) si pone sin dalla sua origine l’obiettivo di intervenire direttamente sui processi di integrazione sociale. “Ciò che ci ha spinto a prendere parte all’iniziativa – dice, infatti, Simona Brunitto, studentessa di Lingua Cinese iscritta a Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa – è stata la concreta opportunità di poter interagire con gli studenti stranieri per aiutarli a integrarsi nel contesto universitario e cittadino, cercando di offrire loro un ambiente sereno e amichevole”. Dal punto di vista accademico, “li aiutiamo nelle varie faccende amministrative - immatricolazione, compilazione del piano di studio, prenotazione degli esami - considerando che la lingua rappresenta per loro il maggiore ostacolo, soprattutto per chi non conosce bene l’inglese o sa dire poche frasi in italiano”, spiega la collega Giulia Corrado, studentessa di Lingua Swahili. Un supporto didattico e umano che deve il suo successo al metodo ‘peer-to-peer’ realizzatosi tra studenti alla pari e al coeso lavoro di squadra. “Nel corso di questi mesi abbiamo provveduto a organizzare...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 marzo (n. 4/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!