Attendere prego...

News


Una giornata con gli studenti di Ingegneria

 News pubblicata il 29/10/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zaino porta computer in spalla, alla mano una valigetta bianca plastificata in cui si notano album e strumenti da disegno, si muovono velocemente tra piazzale Tecchio e via Claudio, per poi correre al mezzo di trasporto più veloce che li conduca in via Nuova Agnano oppure a Monte Sant’Angelo. Ecco l’identikit degli studenti di Ingegneria: un nuovo anno è cominciato e al Polo Ovest la vita universitaria riprende a scorrere regolare tra lezioni, esami, nuove problematiche, vecchie criticità in via di risoluzione e qualche novità.
Sul web
Il sito web dell’università… “O forse sarebbe meglio parlare di siti web al plurale - esordisce Vincenza Esposito, al primo anno di Ingegneria Aerospaziale - Il sito dell’Ateneo per le comunicazioni, quello della Scuola Politecnica per le news che riguardano Ingegneria, il sito del Corso di Laurea e poi ci sono le singole pagine dei docenti su docenti unina.it, e ancora Segrepass e il sito per il Tolc test che dobbiamo ancora consultare perché ci è stato chiesto di stampare una ricevuta. È tutto molto dispersivo”. La differenza con la scuola si sente immediatamente e urge cambiare la forma mentis: “Certo, l’università è un’altra cosa e dobbiamo imparare a cavarcela da soli, ma a volte è troppo. I docenti, poi, ci chiedono di registrarci sulle loro pagine e ci rimandano ad altri siti che magari non sono nemmeno direttamente connessi con le lezioni e per i quali dobbiamo creare delle nuove credenziali”. Martina Faggiano, matricola di Ingegneria Meccanica è, invece, a caccia di informazioni: “Possibilmente di quelle giuste. Sono tornata di nuovo in presidenza per un modulo relativo al TOLC che ho sostenuto e di cui non sapevo nulla perché non mi sembra sia indicato nella modulistica. Il fatto è che sono già venuta una volta a consegnare dei documenti e non mi è stato detto nulla. Avrebbero potuto darmelo in quel momento e non farmi tornare qui ancora”. “Entrare nel sistema è complicato - conferma Angelo Ferrarelli che ha appena ottenuto il passaggio da Ingegneria Elettrica a Ingegneria Meccanica - Troppi siti e, a questo, si aggiunga la lentezza con cui, talvolta, caricano le pagine”. Una proposta di risoluzione al problema, però, è già partita alla volta dell’Ateneo dall’Associazione ASSI Ingegneria. La illustra brevemente Domenico Di Nardo: “Abbiamo ricevuto molte lamentele da parte degli immatricolandi che faticano ad orientarsi nel mondo del web universitario. E così abbiamo proposto di ideare un’app che possa convogliare tutti i siti e permettere di raggiungere più facilmente tutte le informazioni utili. Speriamo che l’Ateneo la prenda in considerazione”.
Gli spazi
Sembra risolta, invece, l’annosa questione della corsa al posto e delle mattinate passate a prendere appunti in piedi o seduti sui gradoni delle aule, sebbene alcuni studenti lamentino ancora dei disagi. “Al secondo anno di Ingegneria Informatica siamo ad Agnano - spiega Alessandro Riccitiello - mentre l’anno scorso le lezioni erano in via Claudio. Nulla da ridire sulla gestione delle aule se non, forse, l’assenza di climatizzatori che d’estate rende arduo seguire perché le finestre aperte non bastano soprattutto quando in aula ci avviciniamo ai duecento ragazzi. Anche ad Agnano si segue tranquillamente, ma ho sentito che gli studenti di Aerospaziale hanno dei problemi”. E proprio da una studentessa al terzo anno di Ingegneria Aerospaziale, Nicole Perone, che con pazienza attende il suo turno per entrare in segreteria, arriva la conferma: “Negli anni ho seguito in via Claudio,  Piazzale Tecchio e Monte Sant’Angelo, ma è solo ad Agnano che si pone questo problema sia nelle aule al piano terra che in quelle al primo piano che sono un po’ troppo piccole per il numero di studenti che ospitano. E così vivi le lezioni con quell’ansia di doverti alzare presto e dover correre all’università per riuscire a sederti”. Azzardando un’ipotesi...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 23 ottobre (n. 15-16/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!