Attendere prego...

News


Cerimonia conclusiva del Dottorato in Scienze Veterinarie. Mobilità internazionale e accordi di co-tutela tra le peculiarità del percorso

Una giornata speciale a Veterinaria

 News pubblicata il 14/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

“È stata per noi una giornata speciale”, racconta il prof. Giuseppe Cringoli,  ordinario di Parassitologia e Malattie Parassitarie presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali. Si riferisce alla cerimonia conclusiva del Dottorato in Scienze Veterinarie di cui è Coordinatore. Protagonisti, il 14 febbraio, i dottorandi del XXXI ciclo che sono stati circondati dall’interesse e dall’entusiasmo di docenti, giovani ricercatori e studenti di diverse nazionalità. “Un modo per celebrare con soddisfazione il lavoro profuso nei tre anni, nonché ribadire l’elevato livello scientifico delle tesi di dottorato presentate e il prestigio conferito dai docenti stranieri presenti”, sottolinea il prof. Cringoli. Nel tempo, aggiunge, “il Dottorato ha raggiunto un ottimo livello di internazionalizzazione sia dal punto di vista della mobilità dei dottorandi, sia dal punto di vista delle collaborazioni con Atenei di altri Paesi che si sono concretizzate in accordi di co-tutela e in conseguenti mobilità di docenti di fama internazionale”. 
Pierpaolo Coluccia, Carolina De Canditiis, Sara Fioretti, Francesca Paola Nocera, Giuseppe Piegari e Immacolata Prevenzano: i dottori che hanno discusso le loro tesi al cospetto della Commissione composta dai professori Serenella Papparella, Aniello Anastasio e Francesco Lamagna. Il giorno successivo è stata la volta di...
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dall'8 marzo (n. 4/2019)
o in versione digitale all'indirizzo: http://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!